Nome Annibale Luigi Materazzi
Ruolo Professore Ordinario
Recapito Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale
Via G. Duranti, 93    06125 - Perugia (Italia)
Telefono ++39 075 585 3901
Cellulare 339 1538609
Fax ++39 075 585 3897
E-Mail materazzi@unipg.it

Curriculum Selected papers Corso di Progetto di Strutture Corso di Tecnica delle Costruzioni Torna alla pagina iniziale

 

Curriculum dell'attività scientifica e didattica

1. NOTIZIE PERSONALI
  • Nato a Terni (TR) l'11 aprile 1952.

  • Laureato con lode in Ingegneria Civile Edile il 25 luglio 1977 presso l'Università di Roma.

  • Nel 1987 ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Ingegneria delle Strutture, discutendo una dissertazione finale dal titolo: "Analisi probabilistica della sicurezza a fatica nel caso dei ponti: simulazione del comportamento in servizio e criteri di verifica".

2. ATTIVITÀ DIDATTICA
  • Professore Associato nel 1992, SSD Tecnica delle Costruzioni (H07B), è stato chiamato dalla Facoltà di Ingegneria dell'Università di Perugia per coprire l'Insegnamento di Progetto di Strutture.

  • Dal 1993 al 1998 ha anche tenuto, per affidamento, l'Insegnamento di Sperimentazione, collaudo e controllo delle costruzioni.

  • Dall'A.A. 1997-98 tiene, per affidamento, l'insegnamento di Tecnica delle Costruzioni per il Corso di Laurea in Ingegneria dei Materiali (Sede di Terni della stessa Facoltà).

  • Dal 2000 è Professore Ordinario.

  • Dal 2006 è titolare del Corso di Tecnica delle Costruzioni I e II.

  • E' Membro del Collegio dei Docenti del Dottorato di Ricerca Ingegneria Civile presso l'Universita' Perugia.

  • Dal 1992 al 2007 è stato relatore di 64 Tesi di Laurea.

3. ATTIVITÀ ORGANIZZATIVA
  • E' membro dal 1992 della Commissione Didattica del C.C.L. in Ingegneria Civile.

  • Dal 2002 è Coordinatore della Commissione d'area n° 8 "Ingegneria Civile e Architettura" dell'Ateneo di Perugia.

  • Dal 2002 è Coordinatore della Commissione ECTS Socrates/Erasmus della Facoltà di Ingegneria di Perugia.

  • Dal 2005 è Coordinatore della Sezione Strutture del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale.

  • E' stato Coordinatore Nazionale del Progetto di Ricerca PRIN 2004 "VINCES - Le vibrazioni nelle costruzioni civili: causa di danno e disturbo, strumento di indagine e valutazione".

  • E' Coordinatore Nazionale del Progetto di Ricerca PRIN 2006 "Tecniche innovative per il monitoraggio e la valutazione della integrità di strutture civili mediante metodi dinamici".

  • Dal 1992 è membro del Comitato Scientifico e di quello di Gestione del Centro di Ricerca Interuniversitario in "Aerodinamica delle Costruzioni e Ingegneria del Vento" (CRIACIV) avente sede a Firenze e del quale Perugia è sede consorziata ed ha partecipato alle attività di costruzione e messa a punto della Galleria del vento a strato limite atmosferico di Prato.

  • Dal 1994 è Consigliere della Associazione Nazionale di Ingegneria del Vento (ANIV).

  • E' Membro Esperto della Prima Sezione del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici ai sensi dell’art. 6 co. 2c D.P.R. 27.4.2006 n. 204.

  • E' Membro delle Commissioni del Ministero delle Infrastrutture incaricate dell'aggiornamento delle "Norme Tecniche sulle Costruzioni" e della redazione della relativa Circolare di applicazione.

  • Dal 2001 è membro della Giunta Nazionale del Raggruppamento di Tecnica delle Costruzioni.

  • Dal 2002 è Rappresentante del Servizio Tecnico Centrale del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici nella Commissione PT10 (Project Team on Seismic Actions) dell'EOTA (European Organisation for Technical Approvals).

  • Dal 2007 è Presidente della Sottocommissione 1 “Criteri generali di progettazione e azioni sulle strutture” della Commissione Ingegneria Strutturale dell’UNI.

4. ATTIVITÀ SCIENTIFICA
  • L'attività di ricerca, documentata dalla Tesi di Dottorato e da oltre 130 pubblicazioni, è stata dedicata principalmente a:

    • Studio del comportamento in servizio e della durabilità delle costruzioni.
    • Ingegneria del vento.
    • Ingegneria antincendio.
    • Controllo attivo della risposta dinamica.
    • Danneggiamento dei materiali dovuto alle vibrazioni (fatica ad alto numero di cicli).
    • Effetti sulle costruzioni delle vibrazioni di origine ambientale.


Università di Perugia / Facoltà di Ingegneria /